Che cosa fa la passatella

Che cosa fa la passatella

Quando non c’era TV, internet o altri intrattenimenti moderni il tempo tra amici si passava in compagnia, parlando e raccontando storie, accompagnando il tutto con un sorso di vino, tipico nettare pugliese. Per dare un... Continua »
Il delitto di un marito degenerato

Il delitto di un marito degenerato

Si continua a parlare in Italia di come le donne continuano ad essere le vittime delle ossessioni dei loro mariti o compagni, una passione non più corrisposta che degenera in violenza. Non un fenomeno nuovo... Continua »
L’ira della donna sedotta dal futuro marito

L’ira della donna sedotta dal futuro marito

Il diciannovesimo secolo vedeva iniziare la sua ultima decade. La vita a Santeramo procedeva normalmente, con le questioni demaniali ancora da risolvere. E normalmente le famiglie si allargavano, portando a unioni che più frequentemente vedevano... Continua »
Primo Maggio, festa del lavoro santermano

Primo Maggio, festa del lavoro santermano

  Qualche settimana fa, chiacchierando con mio zio, Enrico Labarile, ho scoperto che qualche tempo fa ha scritto anche lui degli articoli, per il giornale dell’Università della Terza Età che ha frequentato fino a qualche... Continua »
Vincenzo Ranieri, il maresciallo buono

Vincenzo Ranieri, il maresciallo buono

Diverso tempo fa notai una targa commemorativa che si trova vicino Piazza Garibaldi, al lato destro dell’ex tabaccaio. Sapevo che era dedicata ad un carabiniere che perse la vita durante una rapina in banca e... Continua »
Il suicidio della quindicenne

Il suicidio della quindicenne

Il tema dell’acqua è stato sempre rilevante in Puglia e nelle regioni con pochi corsi fluviali. Praticamente ogni masseria aveva almeno un pozzo da cui attingere l’acqua sia per il consumo in casa che per... Continua »
L’onomastico di Nicola Sava

L’onomastico di Nicola Sava

Ogni occasione è buona per far festa, soprattutto se il secolo cambia. Le famiglie abbienti di Santeramo si riunirono il giorno di San Nicola, 6 dicembre, in onore del giovane di casa, Nicola Giuseppe Alfonso... Continua »
Il gemello contro il padre

Il gemello contro il padre

Oggigiorno la nascita di una coppia di gemelli è sempre vista come un evento eccezionale. Michele D’Ambrosio era un contadino ventottenne sposato con Maria Cristina Lanzolla. Aspettando il primogenito ebbero questa sorpresa, due gemelli. Nacquero la... Continua »
Uccide la moglie e la nuora

Uccide la moglie e la nuora

Fino al secolo scorso era difficile trovare una famiglia che cambiava città. Da Santeramo la famiglia Tritto – Porfido traslocò ad Altamura. Giuseppe Ferdinando Tritto era un falegname che nel 1880 sposò a Santeramo Carmina... Continua »
Il suicidio della suora

Il suicidio della suora

Nel 1879 Nunzio Fraccalvieri, che era un calzolaio quarantenne, e sua moglie Maria Santoro, ebbero una figlia, nata il 22 luglio. Le fu dato un nome molto particolare, Acripina Carmela Fraccalvieri. Acripina è una variante... Continua »
I confetti del marito… assassino

I confetti del marito… assassino

La storia che ricostruisco è drammatica, decisamente tragica dai risvolti che oggi giorno fanno capire quanti passi si siano fatti per i diritti delle donne, che cent’anni fa dovevano sottostare agli ordini degli uomini. La... Continua »
Nozze cospicue tra Sava e Patroni Griffi

Nozze cospicue tra Sava e Patroni Griffi

Le famiglie Sava e Patroni Griffi hanno rappresentato, non solo per Santeramo ma per tutta la provincia di Bari, il fior fiore delle famiglie agiate. Dopo aver descritto le nozze tra Pasquale Caso e Luisa Regina Maria... Continua »
Senza sindaco niente matrimonio

Senza sindaco niente matrimonio

Da una lettera del sindaco veniamo a conoscenza di un fatto increscioso avvenuto ad una coppia santermana. A fine ottocento la procedura burocratica necessaria per un matrimonio prevedeva diversi passi. Occorreva innanzitutto procedere con la pubblicazione, alcuni... Continua »
La doppia vita di Giovanni Donvito

La doppia vita di Giovanni Donvito

Una storia particolare quella di Giovanni Domenico Donvito, conosciuto semplicemente come Giovanni Donvito. Non si tratta di un santermano, ma si può dire che anche Santeramo non rimase immune al suo passaggio. Dai quotidiani dell’epoca... Continua »
Giovanni Giampetruzzi, il processo al “contino”

Giovanni Giampetruzzi, il processo al “contino”

Le Matine sono state al centro dell’attenzione nei secoli scorsi, tra rivendicazioni dei proprietari e occupazioni dei terreni. L’evento principale fu l’occupazione delle Matine del 15 agosto 1907, vicenda di cui parlarono anche i quotidiani nazionali.... Continua »