Padre Stefano Sette – Parte 2 – Trucidato in Cina

Questa è la seconda parte in cui parlo di Padre Stefano Sette. Sto finendo di raccogliere materiale circa la sua morte, di cui parlerò in dettaglio nei prossimi giorni.

virgolette-aperte


Un missionario di Santeramo trucidato in Cina

Roma 20. (M) Tra i missionari trucidati in Cina si trovava il padre Stefano Sette da Santeramo.
Era lettore di Sacra teologia a Frascati.
Partì per la Cina nel 1899.

tratto e adattato dal “Corriere delle Puglie” di sabato 21/07/1900, p. 3

I francescani trucidati in Cina

S. Antonino Fantosati, vescovo e martire (1842-1900)
S. Antonino Fantosati, vescovo e martire (1842-1900)

Ci telegrafano da Roma, 20, ore 21,05:
L’Osservatore Romano pubblica i nomi dei missionari francescani immolati dalla barbarie cinese insieme a monsignore Fantosati, dei Minori Francescani, vicario dell’Hunan Meridionale. Eccoli: Padre Cesidio da Fosca, provincia d’Aquila, nato il 30 agosto 1873; era studente nel Collegio di Sant’Antonio in Roma: partì pella Cina nel 1899; Padre Stefano Sette da Santeramo, provincia di Bari, nato il 17 luglio 1867, era lettore di teologia a Frascati: partì nel 1899; Padre Giuseppe da Galliate, provincia di Milano, nato il 7 agosto 1862: andò in Cina nel 1896.

tratto e adattato dal “La Stampa” di sabato 21/07/1900, p.1

virgolette-chiuse

Dal 20 luglio 1900 in poi iniziarono a giungere in Europa le prime frammentarie notizie circa l’uccisione degli occidentali da parte dei boxers. Giunta la notizia in Italia si fecero solenni funerali a Santeramo e a Roma, con diversi elogi funebri.

Nei prossimi giorni pubblicherò la terza parte con incredibili dettagli che all’epoca lasciarono tutti stupefatti.

Fonti consultate

Breve vita di sant’Erasmo e l’origine di Santeramo – in appendice Gli uomini illustri e benemeriti del nostro paese, Vito Perniola, Tip. G. Pansini e F., Bari, 1962
Alcuni figli benemeriti di casa nostra: Santeramo, Adolfo Porfido, Litotipografia Vitorchiano Poziello, 1992
Gli italiani che invasero la Cina: cronache di guerra 1900-1901, Fabio Fattore, Sugarco, 2008, p. 62
La Stampa di sabato 21/07/1900, p.1
Corriere delle Puglie di sabato 21/07/1900, p. 3

Precedente Padre Stefano Sette - Parte 1 - Missionario in Cina Successivo Padre Stefano Sette - Parte 3 - Fuga in una bara