Santeramo vecchia nel 1885

Dopo aver parlato dello sviluppo urbano di Santeramo vediamo ora come è cambiato il centro del paese, Santeramo Vecchia come continuiamo a chiamarla.
Notiamo subito che Piazza Chiancone non era una piazza. La zona era fitta di case tra strade che nel corso degli anni si erano strette per far spazio alle tipiche scalette che portavano ai piani rialzati. Questa situazione di insalubrità e insicurezza portò alla decisione in epoca fascista di fare spazio spostando i residenti oltre l’estramurale, verso attuale Corso Italia. Così si fece spazio alla Piazza Chiancone che conosciamo oggi.

Santeramo Vecchia 1885 oggi 3

Da notare anche l’angolo nei pressi di Piazza Di Vagno dove si trova l’attuale Bar Italia. L’edificio è stato eretto successivamente alla cartina.

Ringrazio Rocco Stano per aver condiviso l’immagine estratta da uno stralcio catastale del 1885.

Precedente L'espansione dal diciannovesimo secolo ad oggi Successivo Francesco Buono, brigante Senzafegato