Crea sito

Storia della famiglia Di Filippo in America

Un bel po’ di tempo fa, in uno scambio di email, sono stato contattato da una discendente di santermani emigrati a inizio novecento negli Stati Uniti d’America. Mi ero ripromesso di fare una ricerca come si deve. Parliamo delle famiglie che portano il cognome Di Filippo.

XVIII secolo a Santeramo

Il cognome ha una chiara origine patronimica. Era abbastanza diffuso nel nostro paese nel settecento. Nel catasto onciario del 1752 appaiono 6 famiglie con capofuoco un Di Filippo, ed una vedova.

Nome e Cognome Mestiere Anno di nascita stimato
Francesco Di Filippo Massaro da se 1678
Vito Di Filippo Bracciale 1708
Rocco Di Filippo Massaro 1709
Antonia Di Filippo Vedova 1712
Arcangelo Di Filippo Bracciale 1732
Bartolomeo Di Filippo Bracciale 1732
Felice Di Filippo Bracciale 1732

XIX secolo a Santeramo

Seguo la discendenza in cui si sono tramandati i nomi di Giuseppe e Giovanni, una famiglia di contadini.

A fine settecento Giuseppe Di Filippo sposò Margarita Angiola. Ebbero vari figli tra cui Giovanni Di Filippo, nato intorno al 1813. Giuseppe venne a mancare nel 1829, ed in seguito Margarita sposò in seconde nozze Felice Di Filippo.

Giovanni Di Filippo sposò Anna Stasolla nel 1836. Dalla loro unione nacquero Erasmo Difilippo nel 1840 e Giuseppe Difilippo nel 1852.

Erasmo sposò Domenica Paradiso nel 1868. Il loro figlio Michele Difilippo nacque nel 1875.

Giuseppe invece sposò Laura Restano nel 1873. 

XX secolo negli Stati Uniti

Veniamo al ventesimo secolo. A inizio novecento furono molti i santermani a cercar fortuna in America. Vediamo come vi arrivarono i Di Filippo e come il cognome venne trasformato in Phillips.

Email di da Linda Phillips del 27/11/2016
Storia della famiglia Di Filippo in America

John Di Filippo e Vitantonio Di Filippo (figli di Giuseppe Difilippo) giunsero in America intorno al 1900, anche se non arrivarono insieme. John arrivò prima. Continuò a precisare il cognome Di Filippo. Il cognome di Vito fu cambiato sulla nave prima del suo arrivo in America e lui e i suoi discendenti continuarono a precisare il cognome De Filippo. Entrambi si stabilirono a Chicago, Illinois. Non so molto di John e della sua famiglia, ma sto cominciando a lavorare su tali informazioni.

Quando Vitantonio arrivò, lavorò per la ferrovia, in viaggio tra Chicago e la costa occidentale dell’America. Il 30 aprile 1918, si arruolò nell’esercito degli Stati Uniti e prestò servizio in Europa nella Prima Guerra Mondiale. Venne naturalizzato cittadino americano il 21 giugno 1918. Fu congedato il 19 gennaio 1919.

Vitantonio è stato addestrato come barbiere nell’esercito e ha continuato a tagliare i capelli dopo il suo congedo. Ha sposato Theresa Minelli. La sua famiglia giunse in America dall’Italia, anche se lei nacque a Chicago. Hanno avuto tre figli, tutti deceduti.

Dai tre figli, ci sono sette nipoti, tutti ancora in vita. Ce ne sono due in Michigan, tre a Chicago, uno in Iowa e uno in California. I due in Michigan, quello in Iowa e quello in California hanno tutti il cognome “Phillips“. Sono figli di Michael. Michael ha sposato Nell che era di origini olandesi e protestante. La decisione fu presa prima del matrimonio per cambiare il nome da De Filippo a Phillips. Una pronipote ha cambiato il suo cognome da Phillips tornando a De Filippo.

C’è un altro Di Filippo di cui sono a conoscenza che è venuto in America, ma non so molto su di lui. Il suo nome era Michele Di Filippo (Michael). Era nato il 12 gennaio 1875 in Italia e morì il 23 luglio 1967 a Rockford, Illinois, dove era stato un contadino. Lui si era sposato ma non aveva avuto figli. Era un cugino di Vitantonio. Pertanto, entrambi devono esser stati nipoti di Giovanni Di Filippo, ma non so chi fosse suo padre.
Come si vede, ci sono molti in America che condividono antenati comuni con quelli in Italia. Noi saremmo molto interessati a entrare in contatto con loro.

tratto e adattato dall’email in inglese ricevuta da Linda Phillips, 27/11/2016

Ringrazio Linda Phillips a cui auguro di riuscire a completare le sue ricerche.

Fonti consultate

 

image_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: