Fiera e feste

Ogni anno Santeramo celebra il proprio santo patrono, con una festa che riunisce tutti i cittadini che appositamente tornano in paese per il 2 giugno. Questo 2015 è stato contrassegnato dai lavori in corso per il rifacimento della pavimentazione del “centro storico“, che finalmente darà lustro alla nostra città rimuovendo il bituminoso strato dalla strada. Con molte polemiche sono arrivati i giorni di festa, e i cittadini abituati al classico percorso da decenni devono avere a che fare con deviazioni e vien diverse dal solito. Personalmente ritengo che i lavori porteranno nuova vita al centro storico, che finalmente Santeramo potrà ricordarsi di avere, e se curato con le dovute attenzioni ci farà esser più orgogliosi della nostra antica città. Oltre cento anni fa la stessa voglia di festa pervadeva le strade e i preparativi, incredibilmente, sembrano gli stessi del ventunesimo secolo. Allora il sindaco era Giuseppe Giampetruzzi.

virgolette-aperte


Fiera e feste a Santeramo

SANTERAMO 31. – Dopo una fiera accorsatissima, fervono i preparativi per le feste patronali, di cui ecco il manifesto

Feste patronali di S.Erasmo
Giorni 31 maggio, 1, 2 e 3 giugno.

Quest’anno le feste patronali assumeranno il carattere di eccezionale grandiosità, data la speciale cura che la Commissione ha spiegata perchè esse tornino ad onore del santo venerato e del paese che le tributa a Lui.

Concerti musicali: Specchia (maestro Visconti); Muro (maestro De Pascalis); Locorotondo (maestro Gidiu’i); Santeramo.

Gare pirotecniche: Michele Vernola e figli, Molfetta; Antonio Lorusso, Capurso; Giuseppe Manna, Montrone, Fratelli Vitulli, Santeramo.

Illuminazione con impianto sfarzoso e di nuova creazione “Società Pugliese” SonettiMilella

Musica sacra e grande orchestra maestro can. Daniele Cepollaro da Bitonto.

Artistica paratura della chiesa Matrice: Serafino Campisi da Taranto.

Getto di palloni: Gennaro Cespite da Capurso.

I biglietti normali di andata e ritorno per Santeramo, avranno prorogata la validità dal 29 maggio al 5 giugno

tratto e adattato dal Corriere delle Puglie del 01/06/1913, p. 5

virgolette-chiuse

 

 

Precedente Il Catasto onciario di Santeramo Successivo Feste patronali

Un commento su “Fiera e feste

  1. Raffaele Bongallino il said:

    Il Corriere delle Puglie e poi “La gazzetta del Mezzogiorno” dedicano quasi ogni anno un articolo giornalistico sui festeggiamenti santermani per il santo patrono. Si potrebbero collezionare tutti gli articoli dal 1888 ad oggi.

I commenti sono chiusi.