Il Territorio di Santeramo

Il territorio del comune di Santeramo è diviso in molte zone, che i nostri antenati hanno identificato e continuato a chiamare nella stessa maniera da tantissimo tempo. Oltre lame e boschi c’erano diverse zone chiamate laghi.
Nel libro “Due chiese di Santeramo e un po’ di storia” di Vito Tangorra viene riportata una cartina che mostra il quadro d’unione, ovvero tutte le 112 zone con le relative denominazioni comuni. E’ stata realizzata tra la fine dell’ottocento e metà novecento, ma non so indicare una data esatta.
Dei luoghi indicati sono riuscito a individuarli quasi tutti e a posizionarli sulla mappa interattiva di Google Maps, che cercherò di arricchire e migliorare nelle prossime settimane.

Dai nomi dei luoghi si può intuire che tipo di zona fossero oppure l’attività che vi si svolgeva. Possiamo quindi distinguere tra lame, iazzi, corti, parchi, laghi, monti, pozzi fontane, oltre che ad individuare le proprietà delle famiglie più in vista e le strade esterne all’abitato.

Lame

Lamalunga (14, 26, 27)
Lamadavruscio (17, 18, 43)
Lamadispina (34, 49)
Lamasinara (44)
Lamadilupo (88)

Iazzi

Iazzitello (58, 68, 69)
Iazzo vecchio (53)
Iazzo Sava (87, 88)
Iazzo De Laurentiis (89)
Iazzo De Luca (101)

Corti

Corte Finocchio (1, 5)
Curtocarosino (44, 45)
Curtolevacche (59, 70)
Curtopasso (60, 71)
Curtolafica (94, 95, 102)

Parchi

Parco Giovanni (66)
Parco Lanzano (70)
Parconuovo (80)
Parco del Trullo (15)
Parco Sava (31)
Parco Caldara (43)

Laghi

Lago Travato (14, 15)
Lagolupino (22)
Lagolaguardia (23, 33)
Lagopalumbo (44, 46)
Lacometana (57, 67, 78)

Monti

Montefungale (62, 63, 73)
Montefreddo (41)

Pozzi

Pozzo Leone (109)
Pozzopoveriello (12)

Fontane

Fontana di tavola (103)
Fontanarosa (105)

Proprietà

Netti (7, 17, 90, 99)
De Laurentiis (89, 96, 97, 98, 103)
De Luca (99, 101)
Giandomenico (97)
Laterza (81)
Sava (31, 85, 86, 87, 88)
Patroni (105)
Caracciolo (91, 92)
Di Santo (59, 105, 106, 110)
Signorile (48, 60, 69, 71, 72, 105, 109)
Jacoviello (87, 88, 89, 96, 103)

Mastri

Mastroeustachio (70, 82)
Mastromarino (22)

Strade

Strada Appia (52)
Strada per Trani (5)
Strada la Croce (54)
Strada Stazzaro (55)
Strada Ciciretto (56)
Strada Cirillo (14)
Strada vicinale Pesto e Cirillo (15)
Strade Guarallo (57)
Strada Iazzitello (58)
Strada Melone (59)
Strada Vitone (61)
Strade Tommaso Lella Iazzitello (68)
Strada Vitone Difesa (72)
Strada Fiascone (78)
Strada Morsara (81)
Strada Calzone (95)
Strada Malannata (18)
Strade Girasole (19)
Strada Paritidde (21)
Strada Lagolupino (22)
Strada Spinelli (23)
Strada S. Chiara (24)
Strada Maria Peppa (25)
Stradella (49)
Stradella Casedde (51)
Via Vecchia Altamura (55)

Vi sono poi tanti altri luoghi dai nomi curiosi, che semplicemente rispecchiano i soprannomi dati a chi vi risiedeva.

Fonti consultate

Due chiese di Santeramo e un po’ di storia, Vito Tangorra, Bari, 1977

Precedente Il terremoto del 1915 Successivo La storia delle Matine secondo i proprietari