Il suocero da portare all’ospedale e la nuora

Saverio La Sorsa è stato uno dei più grandi studiosi di folklore pugliese. Nacque a Giovinazzo nel 1877 ma visse per lo più a Molfetta. Il suo interesse si è principalmente concentrato sul patrimonio novellistico della sua regione e durante la sua vita è riuscito a dare alla luce due volumi di Fiabe e novelle del popolo pugliese negli anni 1927-28 e un terzo nel 1941, potendo contare su ben 128 testimoni diretti e 12 raccoglitori di testimonianze. Edizioni di Pagina nel 2014 ha ripubblicato in un volume unico tutti i 287 testi raccolti in più di 90 località della regione, dal Gargano al Salento, trascritti sia nei dialetti originali che con traduzione a lato. Saverio La Sorsa morì nel 1970, ma la sua opera la possiamo ancora oggi rileggere grazie al volume omnibus in cui è presente anche un racconto santermano.

Fiabe e novelle del popolo pugliese, Saverio La Sorsa, Edizioni di Pagina, p162-164

Di questo racconto è riportata anche la versione scritta in dialetto santermano. Il volume Fiabe e novelle del popolo pugliese è presente in libreria oppure prenotabile.

Fonti consultate

Fiabe e novelle del popolo pugliese, Saverio La Sorsa, Edizioni di Pagina, 2014, p. 162-164

Precedente Una miniera d'argento a Santeramo? Successivo Gli studenti santermani all'Università di Bologna a inizio '900