I ponti di Santeramo

Lo scorso 14 agosto a Genova è crollato il Ponte Morandi, portando con sé molte vite.

Si è quindi parlato dell’obsolescenza delle infrastrutture in Italia e ci si pone il problema di come gestirne la manutenzione.

Sul territorio di Santeramo non ci sono ponti di quel tipo. Ma non tutti sanno che anche noi abbiamo i nostri piccoli ponti.

I frequentatori della Caffetteria il Ponte su via Cassano conosceranno benissimo il primo.

Il secondo si trova sempre su via Cassano ma fuori dall’area urbana. Vi corre sopra la Strada Provinciale 236 passando sopra i binari della ferrovia, al km. 32,400.

La ferrovia passa anche su una serie di arcate in contrada Montefreddo. Giovanni Canal ne ha realizzato un dipinto ad olio su tela.

Giovanni Canal, olio su tela

Risalgono ad oltre un secolo fa, costruiti in solida pietra.

Un altro ponte è ubicato in via Alessandriello ed è individuato come “ponte grande”.

Verso sud ve ne sono altri lungo il canale della bonifica in via Laterza e verso Viglione, costruiti in epoca fascista.

Ne conoscete altri?

Fonti consultate

Sei di Santeramo se…, Gruppo Facebook

Precedente I caduti santermani nella Campagna di Russia