Francesco Netti, Ritratto di gondoliere

Francesco Netti, Ritratto di gondoliere

L’archivio della Famiglia Netti conserva non solo documenti ma anche qualche piccola perla. La Collezione Chicago tra i vari corteggi contiene anche un disegno, che secondo l’antiquario J. Sisto sarebbe stato realizzato da Francesco Netti.... Continua »
L’ira della donna sedotta dal futuro marito

L’ira della donna sedotta dal futuro marito

Il diciannovesimo secolo vedeva iniziare la sua ultima decade. La vita a Santeramo procedeva normalmente, con le questioni demaniali ancora da risolvere. E normalmente le famiglie si allargavano, portando a unioni che più frequentemente vedevano... Continua »
Francesco Netti, Ritratto di bambina

Francesco Netti, Ritratto di bambina

Da diverso tempo ho tenuto d’occhio un disegno realizzato da Francesco Netti che era stato messo in vendita online sulla piattaforma d’aste eBay. Si tratta del “Ritratto di bambina“, un disegno matita su carta leggera, dalle... Continua »
La mappa di Giovanni Antonio Magini del 1620

La mappa di Giovanni Antonio Magini del 1620

Ho trovato finora diverse mappe antiche che rappresentano la Puglia nelle quali si fa riferimento esplicito a Santeramo. Giovanni Antonio Magini è stato un astronomo, astrologo, matematico e cartografo, noto anche con il nome latino Maginus. Visse... Continua »
I cento anni di Nicola Netti

I cento anni di Nicola Netti

Tutti i santermani conoscono l’artista Francesco Netti, ma quanti hanno idea di chi fosse suo padre? Nicola Netti ha segnato la storia di Santeramo per tutto l’ottocento, uomo longevo vissuto oltre cent’anno. Nacque a Mola l’8 ottobre... Continua »
Famiglia Putignano-Plantamura in America

Famiglia Putignano-Plantamura in America

Qualche mese fa fui contattato da un signore statunitense, Doug, in cerca di informazioni riguardo gli antenati di sua moglie, di origine italiana. Il nonno di sua moglie si chiamava Antonio Putignano, nato a Santeramo... Continua »
La cartolina romantica del 1962

La cartolina romantica del 1962

Qualche settimana fa ero in giro a Santeramo, e guarda caso era l’ultima domenica del mese, in cui è appuntamento fisso il mercatino dell’antiquariato e modernariato che si svolge in Piazza Garibaldi. Spulciando tra le... Continua »

Sant’Erasmo 2016

La Festa Patronale del 2016 ha visto il ritorno dei festeggiamenti nel centro del paese, su Via Francesco Netti, Piazza Garibaldi e Corso Roma dopo l’ultimazione di rifacimento del piano stradale. Le luminarie sono state... Continua »
Le mozzarelle di Pancrazio Baldassarre

Le mozzarelle di Pancrazio Baldassarre

In questi giorni è in corso in Piazza Garibaldi una manifestazione dedicata all’arte casearia, Le Vie dei Casari, in cui diverse attività Santermane mettono in mostra i loro migliori prodotti. Parallelamente in una delle sale... Continua »
Primo Maggio, festa del lavoro santermano

Primo Maggio, festa del lavoro santermano

  Qualche settimana fa, chiacchierando con mio zio, Enrico Labarile, ho scoperto che qualche tempo fa ha scritto anche lui degli articoli, per il giornale dell’Università della Terza Età che ha frequentato fino a qualche... Continua »
Vincenzo Ranieri, il maresciallo buono

Vincenzo Ranieri, il maresciallo buono

Diverso tempo fa notai una targa commemorativa che si trova vicino Piazza Garibaldi, al lato destro dell’ex tabaccaio. Sapevo che era dedicata ad un carabiniere che perse la vita durante una rapina in banca e... Continua »
La mappa di Santeramo nel 1566

La mappa di Santeramo nel 1566

Continuiamo il viaggio indietro nel tempo tra le mappe geografiche in cui è rappresentata Santeramo. Quella qui presentata è la prima carta a stampa della Puglia, opera di Giacomo Gastaldi, pubblicata postuma alla morte dell’autore... Continua »
La mappa di Santeramo nel 1665

La mappa di Santeramo nel 1665

Joan Blaeu (1596-1673) disegnò la mappa intitolata “Terra Di Bari Et Basilicata” e pubblicata ad Amsterdam. L’originale è larga 49 cm e alta 38 cm in scala di miglia indeci Italiane corrispondenti a 4.6 cm. L’Atlas Maior... Continua »
La mappa di Santeramo di inizio ottocento

La mappa di Santeramo di inizio ottocento

Ad inizio ottocento Santeramo faceva parte del Regno di Napoli. Le mappe realizzate da Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (1736-1814) vennero pubblicate da Giuseppe Guerra con il titolo “Atlante geografico del regno di Napoli compito e rettificato... Continua »